Protesa verso il futuro, la Nuova Fiera del Levante di Bari è pronta al via della Campionaria Generale Internazionale che quest’anno si terrà da sabato 8 a domenica 16 settembre

La nuova Fiera del Levante, “protesa verso il futuro”, avrà una connotazione curiosa protesa alla valorizzazione dell’imprenditoria giovanile e delle innovazioni tecnologiche di tutto il Sud Italia.

Fiera del Levante, cosa visitare

La Campionaria ospiterà nei padiglioni e nelle aree esterne oltre 500 espositori con migliaia di prodotti, macchine e merci: dall’automotive ai servizi, dall’arredamento di interni agli arredi da giardino, dall’artigianato all’edilizia.

Particolare attenzione è stata riservata al Terzo Settore, all’Artigianato, all’Enogastronomia, alla tradizione religiosa e popolare della città di Bari, tra Oriente e Occidente, che storicamente guarda al quartiere fieristico come una parte importante della sua comunità.

Senza dimenticare gli spazi dedicati alla formazione, alle start up e all’handmade, al Polo delle Arti e della Cultura, alla promozione turistica pugliese, all’innovazione e alle nuove tecnologie.

Ritorna, tra i padiglioni più amati dai visitatori di tutte le età, la Galleria delle Nazioni che ospiterà 27 diversi Paesi e il padiglione dedicato al mondo del benessere e del relax con Mediterranean Health & Beauty.

Ed la dedica all’anno nazionale del cibo che Nuova Fiera del Levante celebra accogliendo le eccellenze di Puglia, Sicilia, Abruzzo e Basilicata.

La Regione Puglia alla Fiera del Levante

Gli imprenditori locali sono invitati a partecipare alla Fiera del Levante non solo come espositori nei numerosi padiglioni a disposizione: la Regione Puglia ha infatti organizzato una fitta serie di appuntamenti, presentazioni e seminari dedicati allo sviluppo e all’innovazione.

Gli eventi aperti alla cittadinanza durante la Fiera del Levante 2018 sono oltre 200, il cui elenco è disponibile sul sito web della Regione.

Maggiori informazioni ed assistenza

Vuoi maggiori informazioni su questa opportunità? Per saperne di più e ricevere assistenza contatta gli esperti dell’Agenzia di Sviluppo MENDELSOHN.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here