Report Industria Felix: Pmi pugliesi fatturano di più rispetto ai livelli pre-crisi

“Il Premio Industria Felix si rivela importante sotto due aspetti: l’occasione di mettere in evidenza le eccellenze della imprenditoria pugliese che ci sono e sono motivo di orgoglio e la possibilità di far conoscere tale realtà anche fuori dai confini regionali pugliesi. E questo grazie alle edizioni del premio, ideato da un pugliese, tenutesi nelle altre regioni”.

Lo dichiara il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano in occasione della presentazione del Report Industria Felix/Cerved, secondo il quale le Pmi pugliesi fatturano di più rispetto ai livelli pre-crisi.

“I dati analizzati da industria Felix sulla base dei bilanci forniti da Cerved – dichiara l’assessore Sebastiano Leo – una delle principali agenzie di rating in Europa, fotografano una regione performante attenta ai processi di sviluppo, che in molti casi si sono potuti concretizzare anche per effetto delle politiche a favore delle imprese messe in campo dalla regione Puglia attraverso l’utilizzo dei fondi comunitari”.

“È sempre un piacere incontrare gli imprenditori che tengono alta la bandiera della Puglia – dichiara l’assessore Loredana Capone – soprattutto le piccole e medie imprese che hanno fatto più fatica a combattere la crisi e ora cominciano a raccogliere i frutti del loro impegno. Le imprese pugliesi infatti nel 2016 sono cresciute. Secondo il Cerved sono cresciute più della media nazionale: +3,9 % e noi siamo orgogliosi dei risultati raggiunti con tanti sacrifici di tutti, imprenditori e lavoratori. Abbiamo stimolato e accompagnato questa crescita, anche con un importante sistema di incentivi, confidando sul fatto che con ricerca, innovazione e internazionalizzazione aumenti la competitività di tutto il sistema economico e migliorino le condizioni sociali. E ho il piacere di ringraziare tutti coloro, pugliesi e di altri territori, che hanno creduto nella nostra Regione”.

Il sistema degli incentivi della Regione Puglia

La Regione Puglia vanta un sistema di incentivi tra i migliori in assoluto in Europa. Gran parte degli incentivi regionali sono cumulabili con altri disponibili a livello nazionale, consentendo coperture dell’investimento mai viste prima. Per saperne di più contatta gli esperti dell’Agenzia di Sviluppo MENDELSOHN.

Le aziende pugliesi premiate

Sono 25 le aziende premiate sabato pomeriggio all’Acaya Golf Resort di Acaya, in provincia di Lecce, per la quarta edizione del Premio Industria Felix – La Puglia che compete organizzata dall’omonima associazione culturale in collaborazione con Cerved Group S.p.A. con la partnership istituzionale della Regione Puglia e di Puglia Sviluppo e i patrocini dell’Università Luiss Guido Carli, degli Atenei statali pugliesi e di Confindustria Puglia. Un evento che si basa sul lavoro di ricerca del giornalista Michele Montemurro, sviluppato in collaborazione col Centro Studi di Cerved sui bilanci di 10.970 società di capitali con sede legale in Puglia e fatturati sopra il mezzo milione di euro.

Industria Felix PREMIAZIONE CASILLO

Per il quarto anno consecutivo la Casillo Partecipazioni srl di Corato, in provincia di Bari, si è aggiudicata l’Alta Onorificenza di Bilancio come migliore grande impresa di Puglia, oltre ad aver ricevuto la Menzione di Bilancio come miglior azienda regionale per ricavi con poco più di 1,5 miliardi di euro: primato assoluto per un’azienda pugliese. A ritirare il premio è stato il dottor Mimmo Casillo.

Questi sono i nomi e le motivazioni delle 25 aziende premiate, per la provincia di Bari: Casillo Partecipazioni, migliore Grande impresa della regione Puglia, miglior impresa per Fatturato/Ricavi e Utile netto della regione Puglia e miglior impresa per Mol delle province di Bari/Bat, Getrag, migliore Grande impresa delle province di Bari/Bat, Ifac, miglior impresa del settore Meccanica della regione Puglia, Ladisa, miglior impresa per Numero Addetti della regione Puglia, Maiora, miglior impresa del settore Commercio e Under 40 della regione Puglia; Millenia, miglior impresa del settore Concessionari della regione Puglia, Mv Line, migliore Media impresa e miglior impresa per Affidabilità finanziaria e Crescita Cerved delle province di Bari/Bat, Natuzzi, miglior impresa per Numero Addetti e Liquidità delle province di Bari/Bat, Pastificio Attilio Mastromauro – Granoro, miglior impresa Femminile delle province di Bari/Bat; per la provincia Bat: Cofra, miglior impresa per Affidabilità finanziaria e Crescita della regione Puglia, Service Restaurant, miglior impresa del settore Ristorazione della regione Puglia; per la provincia di Brindisi: Nicolaus Tour, miglior impresa del settore Turismo della regione Puglia, Soavegel, migliore Media impresa e miglior impresa per Affidabilità finanziaria e Crescita Cerved della provincia di Brindisi; Tormaresca, miglior impresa del settore Vitivinicolo della regione Puglia; per la provincia di Foggia: Lotras, migliore Media impresa della provincia di Foggia; per la provincia di Lecce: D.F.V., migliore Media impresa della regione Puglia, Deghi, migliore Piccola impresa della regione Puglia, Lachifarma, miglior impresa del settore Chimica e Farmaceutica della regione Puglia, Lasim, miglior impresa del settore Metalli della regione Puglia e miglior impresa per Liquidità e Mol della provincia di Lecce, Leo Shoes, miglior impresa del settore Calzaturiero della regione Puglia e miglior impresa per Utile netto della provincia di Lecce; per la provincia di Taranto: Europan-Sud, migliore Piccola impresa e miglior impresa per Affidabilità finanziaria e Crescita Cerved della provincia di Taranto, Italcave, miglior impresa per Utile netto della provincia di Taranto, Serveco, miglior impresa del settore Ambiente della regione Puglia, Vestas Blades Italia, migliore Grande impresa e miglior impresa per Fatturato/Ricavi della provincia di Taranto, Zanzar, miglior impresa del settore Costruzioni di strutture metalliche della regione Puglia. Menzioni di Merito sono state attribuite allo spin off Vidyasoft (Le), ad Amici di Nico Onlus (Le) e all’Associazione comunità Emmanuel Onlus (Ta).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here